NELL’EMERGENZA DI OGGI,
NEL FUTURO CHE CI ASPETTA

LAVORATORI DELLA
MUSICA UNITI

La Musica Che Gira è un coordinamento composto da lavoratori, artisti, imprenditori e professionisti della musica e dello spettacolo che hanno deciso di fare rete.

NEWS

News
10 Luglio 2020

DL Rilancio – Gli emendamenti approvati

Oggi siamo in vena di buone notizie! Notizie da Roma  Due degli emendamenti del pacchetto #senzamusica importantissimi per il settore musicale sono stati approvati dal Parlamento. Il primo riguarda gli…
Senza categoria
7 Luglio 2020

L’intervento di Cosmo agli Stati Popolari – 5 Luglio, Roma, Piazza San Giovanni

Mi chiamo Marco e sono un musicista. Ho 38 anni e durante gli ultimi 3 le cose si sono messe abbastanza bene per me. Ho raggiunto un discreto grado (non…
Senza categoria
5 Luglio 2020

Il nostro intervento agli Stati Popolari – Piazza San Giovanni, Roma, 5 Luglio

Oggi abbiamo partecipato agli Stati Popolari, in Piazza San Giovanni a Roma, con una moltitudine di persone che rappresentano un’Italia bellissima. Eravamo lì, tutti insieme, a parlare di invisibilità.  …

NELL’EMERGENZA DI OGGI,
NEL FUTURO CHE CI ASPETTA

LAVORATORI DELLA
MUSICA UNITI

La Musica Che Gira è un coordinamento composto da lavoratori, artisti, imprenditori e professionisti della musica e dello spettacolo che hanno deciso di fare rete.

NEWS

News
10 Luglio 2020

DL Rilancio – Gli emendamenti approvati

Oggi siamo in vena di buone notizie! Notizie da Roma  Due degli emendamenti del pacchetto #senzamusica importantissimi per il settore musicale sono stati approvati dal Parlamento. Il primo riguarda gli…
Senza categoria
7 Luglio 2020

L’intervento di Cosmo agli Stati Popolari – 5 Luglio, Roma, Piazza San Giovanni

Mi chiamo Marco e sono un musicista. Ho 38 anni e durante gli ultimi 3 le cose si sono messe abbastanza bene per me. Ho raggiunto un discreto grado (non…
Senza categoria
5 Luglio 2020

Il nostro intervento agli Stati Popolari – Piazza San Giovanni, Roma, 5 Luglio

Oggi abbiamo partecipato agli Stati Popolari, in Piazza San Giovanni a Roma, con una moltitudine di persone che rappresentano un’Italia bellissima. Eravamo lì, tutti insieme, a parlare di invisibilità.  …

Siamo consapevoli che senza un’azione immediata, le conseguenze negative di questa crisi produrranno un’onda lunga che ricadrà sull’economia futura del settore, sul PIL e sulla capacità del Paese di produrre valore anche in termini socio-culturali.

Le richieste che rivolgiamo con forza al Governo sono chiare: per agire immediatamente in modo coordinato e fare tutto il possibile per mitigare le conseguenze negative della crisi, è prioritario innescare una cooperazione tra addetti ai lavori e tecnici del nostro settore, istituzioni e task force.

Siamo la musica che gira nelle vostre cuffie e sui palchi.
Siamo un motore che deve continuare a girare.
Siamo la musica che ha deciso di voltare pagina.

I CONTENUTI DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO IN BREVE

1.

Garantire a tutti l’accesso
agli ammortizzatori sociali

2.

Supportare le attività imprenditoriali
del settore

3.

Stimolare una riforma
definitiva del settore

4.

Incentivare gli investimenti Green su innovazione e tecnologia

1.

Garantire a tutti l’accesso
agli ammortizzatori sociali

2.

Supportare le attività imprenditoriali
del settore

3.

Stimolare una riforma
definitiva del settore

4.

Incentivare gli investimenti Green
su innovazione e tecnologia

Sei un lavoratore della musica e condividi le nostre richieste e proposte?

Aiutaci a diffondere il documento!