NELL’EMERGENZA DI OGGI,
NEL FUTURO CHE CI ASPETTA

LAVORATORI DELLA
MUSICA UNITI

La Musica Che Gira è un coordinamento composto da lavoratori, artisti, imprenditori e professionisti della musica e dello spettacolo che hanno deciso di fare rete.

NEWS

News
26 Ottobre 2020

Bandi per il ristoro delle perdite subite dal settore – Aggiornamento

Il Tavolo di lavoro con il Ministero e la Direzione Generale formatosi a giugno prosegue. Abbiamo avuto ieri mattina un incontro con la Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo per…
News
26 Ottobre 2020

#ancorasenzamusica

Come lavoratori dello spettacolo, abbiamo dimostrato fin dall’inizio di questa pandemia di anteporre la salute davanti al profitto, e continueremo a farlo. Detto questo, vorremmo però ricordare al Presidente Giuseppe…
News
24 Agosto 2020

Discoteche chiuse – Cosa c’è in ballo?

In tanti si sono espressi sulla questione delle discoteche e stanno facendo emergere numerose riflessioni e testimonianze su un mondo molto variegato per il quale da ben prima della pandemia…

NELL’EMERGENZA DI OGGI,
NEL FUTURO CHE CI ASPETTA

LAVORATORI DELLA
MUSICA UNITI

La Musica Che Gira è un coordinamento composto da lavoratori, artisti, imprenditori e professionisti della musica e dello spettacolo che hanno deciso di fare rete.

NEWS

News
26 Ottobre 2020

Bandi per il ristoro delle perdite subite dal settore – Aggiornamento

Il Tavolo di lavoro con il Ministero e la Direzione Generale formatosi a giugno prosegue. Abbiamo avuto ieri mattina un incontro con la Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo per…
News
26 Ottobre 2020

#ancorasenzamusica

Come lavoratori dello spettacolo, abbiamo dimostrato fin dall’inizio di questa pandemia di anteporre la salute davanti al profitto, e continueremo a farlo. Detto questo, vorremmo però ricordare al Presidente Giuseppe…
News
24 Agosto 2020

Discoteche chiuse – Cosa c’è in ballo?

In tanti si sono espressi sulla questione delle discoteche e stanno facendo emergere numerose riflessioni e testimonianze su un mondo molto variegato per il quale da ben prima della pandemia…

Siamo consapevoli che senza un’azione immediata, le conseguenze negative di questa crisi produrranno un’onda lunga che ricadrà sull’economia futura del settore, sul PIL e sulla capacità del Paese di produrre valore anche in termini socio-culturali.

Le richieste che rivolgiamo con forza al Governo sono chiare: per agire immediatamente in modo coordinato e fare tutto il possibile per mitigare le conseguenze negative della crisi, è prioritario innescare una cooperazione tra addetti ai lavori e tecnici del nostro settore, istituzioni e task force.

Siamo la musica che gira nelle vostre cuffie e sui palchi.
Siamo un motore che deve continuare a girare.
Siamo la musica che ha deciso di voltare pagina.

I CONTENUTI DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO IN BREVE

1.

Garantire a tutti l’accesso
agli ammortizzatori sociali

2.

Supportare le attività imprenditoriali
del settore

3.

Stimolare una riforma
definitiva del settore

4.

Incentivare gli investimenti Green su innovazione e tecnologia

1.

Garantire a tutti l’accesso
agli ammortizzatori sociali

2.

Supportare le attività imprenditoriali
del settore

3.

Stimolare una riforma
definitiva del settore

4.

Incentivare gli investimenti Green
su innovazione e tecnologia

Sei un lavoratore della musica e condividi le nostre richieste e proposte?

Aiutaci a diffondere il documento!